Il QiGong è una disciplina antichissima che fa parte delle tecniche della Medicina Cinese. Viene chiamato Ginnastica Energetica perché ha come obbiettivo quello di insegnare a percepire e stimolare la circolazione energetica lungo il sistema dei Meridiani. Come il Taiji Quan ( Taichi Chuan) il QiGong è considerato una meditazione in movimento, infatti i semplici movimenti che lo caratterizzano sono sempre associati ad una respirazione consapevole e ad un lavoro di ascolto della sfera psicoemotiva. Il risultato della pratica del QiGong è un migliore ascolto del corpo e dei sui bisogni e il mantenimento di un livello di energia circolante che genera una sensazione di rilassamento generale e contemporaneamente di grande vitalità.  

 

Relatori: Federico Berti - Simona Paravagna