Questo lavoro che presentiamo è un estratto di uno studio ( Azione magica naturalizzata e azione terapeutica in MTC, Federico Berti, tesi di Tuina Scuola di agopuntura di Firenze, 2011) che cerca di analizzare, dal punto di vista filosofico, quali sono i presupposti dell'efficacia della Medicina Cinese. L'obbiettivo è cercare le caratteristiche tipiche dell'ontologia ( la teoria che studia ciò che esiste) Taoista e del pensiero cinese in generale, al fine di trovare dei presupposti in grado di spiegare perchè la Medina Cinese si efficacie per trattare innumerevoli disturbi, e anche perchè funziona quasi immutata da millenni, su persone che vivono in ogni parte del mondo e che non condividono la cultura da cui questa medicina è nata.

Lo studio parte dall'analisi del testo di De Martino intitolato “ Il mondo magico” in cui viene delineata una visione sincretica sul funzionamento della magia, che viene spiegata a partire da studi antropologici letti secondo un'ottica che si rifà alla fenomenologia di Husserl e alla visione del primo Heidegger. Lo studio continua analizzando la teoria magica di Giordano Bruno al fine di delineare le affinità e le divergenze con il pensiero pensiero medico cinese. Viene riscontrata una affinità dal punto di vista teorico, soprattutto dal punto di vista ontologico, essendo due teorie moniste, cioè che cercano di spiegare la realtà rifiutando una distinzione tra materia e il pensiero. Ciò che viene riscontrato come divergente è la capacità di portare nella pratica le potenzialità della teoria, la Medicina Cinese infatti dimostra un'efficacia incredibilmente maggiore della Magia Rinascimentale.
Negli estratti che pubblichiamo cerchiamo di ripercorrere le tappe, sia temporali che concettuali, che hanno contribuito a far nascere la Medicina Cinese per come la conosciamo.
Inizieremo analizzando le origini sciamaniche della Medicina Cinese che la collocano all'interno del pensiero magico, proseguiremo analizzando la naturalizzazione, ovvero l'eliminazione della causa sovrannaturale, processo che viene considerato il passaggio fondamentale per spiegarne l'efficacia. L'ultimo estratto analizza il concetto di Numero nel pensiero cinese e la conseguente numerologia, ritenuta un ulteriore tassello necessario a capire il funzionamento della Medicina Cinese. 

 

In fondo alla pagina potete trovate il primo estratto da poter scaricare e conservare

AllegatoDimensione
PDF icon Le origini sciamaniche34.01 KB