Sabato 11 e domenica 12 maggio 2019

Corso Auricoloterapia - Dott. Menichelli Francesco 

 

 

Programma delle giornate

Principi generali e basi neurofisiologiche dell’Auricoloterapia

Anatomia del Padiglione Auricolare.

La vascolarizzazione e l’ innervazione del Padiglione Auricolare.
Embriologia del Padiglione Auricolare
Strumenti per la localizzazione dei punti auricolari..
a – Palpeur a pressione da 125g.( a metà corsa) e 250 g.( a fondo).
b-Detector elettronici
8-Le caratteristiche del Punto

Metodologia dell’ ispezione , palpazione auricolare e test del dolore alla pressione

ESERCITAZIONI INDIVIDUALI E A PICCOLI GRUPPI

Strumenti di stimolazione dei Punti auricolari:

a-Aghi di agopuntura, b-Laser,
c-Aghi Semipermanenti, d-sferette metalliche, e-sferette magnetiche, f-Semi di vaccaria, g-Moxe,

d-Moxatori elettronici.

Tecniche di stimolazione dei punti auricolari:

a- Tecniche di “distruzione” del punto ( cauterizzazione, stim. con ago filiforme, aghi a semi-permanza, elettrostimolazione, iniezione di sostanze e micro salasso)

b-Tecniche di “perturbazione” del punto ( massaggio, stimolazione: con microsfere metalliche, sferette magnetiche e semi di vaccaria; moxibustione, elettrostimolazione, stimolazione laser) c-Tecniche di “modulazione” del punto ( stimolazione elettrica frequenziale e stimolazione laser frequenziale) d-Il Massaggio energetico del Padiglione

ESERCITAZIONI INDIVIDUALI A PICCOLI GRUPPI

Le Zone Essenziali e Punti Maestri

Dalla diagnosi alla terapia ( condotta della consultazione, scelta dei punti per il trattamento)
Gli Ostacoli al Trattamento
Ripetizione e Numero delle sedut
e

Diagnosi e trattamento delle principali patologie osteo articolari:

a-Rachide cervicale b-Rachide dorsale c-Rachide lombosacrale d-Arto inferiore

e-Arto superiore

Diagnosi e trattamento delle Sindromi vertiginose
Introduzione ai disturbi del comportamento alimentare

ESERCITAZIONI INDIVIDUALI E A PICCOLI GRUPPI