Cari Amici, 

Vorrei presentarVi questo interessante articolo scritto sul Journal of Pain Reserch (Agosto 2017).

Oggi parliamo di nevralgia trigeminale e di decadimento cognitivo...ecco qui di seguito fonti autorevoli cosa ci raccontano.

 

J Pain Res. 2017; 10: 1887–1897. PMCID: PMC5558586 Published online 2017 Aug 8. doi: 10.2147/JPR.S140840 PMID: 28860844

Cognitive effects of electro-acupuncture and pregabalin in a trigeminal neuralgia rat model induced by cobra venom

Ruo-Wen Chen,1,2 Hui Liu,2 Jian-Xiong An,1,2 Xiao-Yan Qian,2 Yi-De Jiang,2 Doris K Cope,3 John P Williams,3 Rui Zhang,1 and Li-Na Sun1

1Department of Anesthesiology, Weifang Medical University, Weifang City, Shandong 2Department of Anesthesiology, Pain Medicine and Critical Care Medicine, Aviation General Hospital of China Medical University and Beijing Institute of Translational Medicine, Chinese Academy of Sciences, Beijing, China 3Department of Anesthesiology, University of Pittsburgh School of Medicine, Pittsburgh, PA, USA Correspondence: Jian-Xiong An, Department of Anesthesiology, Pain Medicine and Critical Care Medicine, Aviation General Hospital of China Medical University, and Beijing Institute of Translational Medicine, Chinese Academy of Sciences, Beiyuan Rd 3#, Beijing 100012, China, Tel +86 138 0128 1750, Fax +86 10 5952 0393, Email anjianxiong@yahoo.com.

 

Si tratta di un gruppo di Anestesisti del Dipartimento di Anestesiologia e Terapia del dolore che collaborano da due poli opposti del mondo: Occidente (Dipartimento di Pittsburg) e Oriente (Dipartimentodi Anestesiologia e Terapia del dolore in Cina).

Hanno studiato 40 casi (modelli di ratto maschio) di decadimento cognitivo e nevralgia trigeminale, trattati con elettroagopuntura (EA) o con pregabalin.

Dopo circa 14 giorni dall'introduzione di veleno di cobra nel nervo infraorbitaio sx, i ratti vengono suddivisi in due gruppi. Gruppo A sottoposto a EA. Gruppo B sottoposto a terapia con pregabalin (farmaco antiepilettico usato con beneficio nel dolore neuropatico).

Si osserva che il gruppo A, trattato con EA, migliorava non solo nel dolore ma anche nel comportamento. Quindi anche da un punto di vista cognitivo. Invece il gruppo sottoposto unicamente a terapia con pregabalin non mostrava un buon outcome sul deterioramneto

cognitivo ed in termini di risultato sul dolore da nevralgai trigeminale, era sovrapponibile al gruppo A trattato unicamente con EA.

 

Vi riporto di seguito le parole degli autori per quanto riguarda la pratica dell'elettroagopuntura:

"Electro-acupuncture (EA) is effective in the treatment of patients with chronic pain, such as low back pain, fibromyalgia and chronic pelvic pain.4–6 Previous work has shown that EA can remarkably improve cognition in rats in a model of Parkinson’s disease. The mechanisms were possibly associated with protecting cholinergic neurons in the central nervous system and elevating the activity of choline acetyltransferase.7–9 Additionally, EA at the Baihui acupoint was observed to markedly ameliorate cognitive impairments, reduce the aberrant overexpression of β-amyloid and inhibit neuronal apoptosis in APP/PS1 transgenic mice with Alzheimer’s disease.10 All these studies suggest that EA may be a cost-effective alternative in relieving neuropathic pain and improving cognitive function".

Vorrei quindi evidenziare che una corretta pratica agopunturale e/o elettroagopunturale possa agire con risultati ottimali in più campi quali il trattamento del DOLORE NEUROPATICO, del DOLORE PELVICO CRONICO, di LOMBALGIA, di FIBROMIALGIA.

Importanza va inoltre sottolineata in ambito di patologie di deterioramento cognitivo quali s. parkinsoniane. In questi casi è stato osservato come risulta importante il pungere 20 VG.

I punti usati con EA in questo studio per migliorare il dolore neuropatico e favorire un ripristino delle performances cognitive erano LI 11 e LI10 bilateralmente.

Riporto le conclusioni: " In brief, these data indicate that EA stimulation not only decreased neuropathic pain behavior induced by cobra venom, but also improved deficits in spatial learning and memory abilities induced by chronic trigeminal neuralgia. However, pregabalin only ameliorated the trigeminal neuropathic pain behavior induced by cobra venom without affecting the cognitive dysfunction induced by this experimental model".

In breve si apprende come una buona pratica agopunturale con anche EA possa determinare miglioramento del dolore neuropatico e ottime performances sul deterioramento cognitivo.

Ma non mancherà molto al prossimo incontro in cui approfomndirò questa tematica traendo spunto da fonti illustri in materia.

Non posso terminare senza dirvi: Pungete (per i Colleghi)!!! o facciamoci pungere (per noi tutti)!!!

Saluti

Dr. Greta Chiaramonte