HT 5 TONG LI ( Strada di connessione.)

 

a cura di: Dott. Natour Mohammad - Dott.sa Saettone Sara 

Tong viene tradotto come penetrare, comunicare, trasmette, mentre Li significa sentiero, strada, villaggio. Il nome quindi evoca l’idea di un qualcosa che porta verso l’esterno, dando così la possibilita’ di manifestarsi ed entrare in relazione con qualcosa di nuovo.

Il Meridiano Principale del Cuore, costituito da 9 punti, simboleggia le 9 sfide che incontriamo nel corso della nostra vita e che dobbiamo superare per “tornare a casa”.

Secondo la teoria dei 9 Palazzi , il cuore corrisponde al numero 9 ( simbolo della spiritualità )

Tong Li rappresenta il palazzo della creativita’ o dei figli, ossia il creare qualcosa di nuovo entrando in relazione con l’altro. Il creare qualcosa di nuovo puo’ essere rappresentato da un figlio, ma anche da una rinascita della persona.

Localizzazione:

Si localizza sulla faccia ventrale dell’articolazione del polso, 1 cun prossimalmente allo spazio articolare, in corrispondenza del margine prossimale dell’osso pisiforme

  

 

  

Tecnica di Puntura:

Tong Li puo’ essere punto:

-       Verticalmente, con una profondita’ di 0,3-0,5 cun

-       Obliquamente in direzione prossimale o distale, con una profondita’ di 0,5-1 cun.

Va ricordato che la puntura puo’ risultare dolorosa.

 

Caratteristiche del Punto:

-       Punto luo  (trasversale e longitudinale)

-       Punto Stella Celeste di Ma Dan Yang.

  

AZIONI

-       Regola e rafforza il Cuore

-       Calma lo Shen

-       Reca beneficio alla lingua

-       Reca beneficio alla Vescica Urinaria

-       Giova agli occhi e alla testa

-       Regola l’Utero

 INDICAZIONI.

  1. Affezioni Psichiche
  2. Affezioni cardiache
  3. Fuoco del Cuore che si trasmette all’Intestino Tenue
  4. Affezioni della lingua e  del linguaggio
  5. Affezioni del polso

COMMENTO:

Tong Li e’ il punto fondamentale  per tonificare il Qì del Cuore. É infatti il punto principale da utilizzare  in caso di palpitazioni da deficit di Qì del Cuore. In questo caso viene preferito a HT7 poiche’ tonifica anche il Sangue e calma lo Shen. 

Risulta inoltre  un buon ausilio per punti cardiaci insostituibili come PC6 ( Nei Guan ), PC7 ( Da Ling ), HT7 ( Shen Men ), BL15 ( Xin Shu ) nel trattamento degli squilibri del Cuore ( da vuoto o pienezza ), in cui e’ necessario liberare i luo del Cuore.

Rappresenta inoltre uno dei punti piu’ importanti per il trattamento dei disturbi psichici da pienezza del Cuore ( Tan-torbidi, Tan-fuoco, Fuoco ), mentre e’ poco efficace e, quindi, poco usato, negli squilibri da vuoto.  

Cuore e Piccolo Intestino sono legati dalla relazione Biao-Li . Questo fa si che il Fuoco del Cuore, tramite il meridiano di collegamento ( Luo Mai ) si possa trasmettere al Piccolo Intestino, collegato a sua volta al canale della Vescica Urinaria, nel tai yang. Quindi, in caso di Fuoco del Cuore, il   Tenue perde la capacita’ di separare il chiaro dal torbido, specie a livello dei liquidi, e il calore passa nelle urine, danneggiando i luo della Vescica e causando urodinia, disuria, urine scure, bruciore durante la minzione, ematuria. Potranno anche aversi sete, bocca amara, insonnia, ulcerazioni della lingua. Tong Li, punto luo di collegamento del Cuore e del Tenue, rappresenta così il punto fondamentale nel trattamento di tutte le disfunzioni urinarie da Fuoco del Cuore che si trasmette al Tenue.

Il canale luo inoltre raggiunge gli occhi, quindi, Tong Li puo’ risultare utile quando il Calore del Cuore raggiunge gli occhi. Inoltre  risulta indicato nel trattamento di vertigini e cefalea, causata dalla risalita del Qì del Cuore alla testa.

Infine il Cuore e’ collegato all’Utero attraverso il Vaso dell’Utero ( Bao Mai ). HT5 risulta essere il punto principale per influenzare tale vaso in caso di sanguinamento uterino eccessivo.

Tong Li risulta inoltre un punto di primaria importanza nel trattamento di numerosi disturbi della lingua e del linguaggio, secondari a squilibri del Cuore. Infatti il Cuore e’ in stretta relazione con la lingua e con il laringe, non solo attraverso il suo meridiano di collegamento, Luo Mai, che passa dalla radice della lingua, ma anche attraverso il suo meridiano principale, Jing Mai, e il suo meridiano divergente, Jing Bie, che passano dalla gola. Inoltre il Qì del Cuore viene condotto alla lingua, definita anche come la “gemma del Cuore”.

Dal momento che lingua e laringe sono i due principali organi della fonazione, HT5, rappresenta il punto maestro nel trattamento delle malattie del linguaggio, associato a CV23 ( Lian Quan ). HT5 non solo tratta i disturbi “organici” del linguaggio, ma risulta anche estremamente utile quando il soggetto, in conflitto tra cio’ che e’ e cio’ che desidera essere, non riesce ad esprimersi, a trovare le parole, soprattutto quando avverte che cio’ che gli viene detto non e’ appropriato. Infatti il meridiano  Principale del Cuore e’ coinvolto nelle relazioni, nel conflitto tra cio’ che siamo e cio’ che desideriamo e Tong Li, fa parte del gruppo di Luo che predispongono ad andare nelle vita, a fare domande.

Infine Tong Li e’ un punto locale per affezioni del polso ( distorsioni, reumatismi, traumi ) e dei flessori della mano ( paralisi dei flessori in estensione della mano, sindrome del tunnel carpale ).

Quando vengono colpiti i tre Yin della mano, HT5, va associati ad:

-       HT 7, PC 7, PC6, LU9, LU7

Quando invece sono colpiti i tre Yang della mano, HT 5 va associato ad:

-       TE4, TE5, SI7, LI6, SI6, LI5.

 

 

Bibliografia.

Atlante di Agopuntura. C. Focks Ed. Edra 2017. Pag.211

I fondamenti della Medicina Cinese. G. Maciocia. II Edizione 2014. Pag.947.

Agopuntura. I punti essenziali. Sionneau. Casa Editrice Ambrosiana.2013 pag.230-236

Il punto di Agopuntura HT5: Colui che porta il Cuore all’esterno. S. Falorni. 15 dicembre 2016.